Facciamo divertimento

January 23, 2018

Viaggiare insieme per lungo tempo è un grosso rischio per una coppia, come abbiamo già sperimentato nel sud-est asiatico. Cosi, nel sud del Brasile, come facciamo occasionalmente, ci siamo separati per una settimana in modo da concederci un po’ di spazio. Andrea è andato per qualche giorno a visitare Tiago, un suo amico di Casias do Sul, mentre io ho contattato il progetto più promettente su Workaway, sperando di essere accettata. Ci è voluto un po', ma alla fine ho avuto una risposta positiva.

 

 

Leo, co-fondatore: Siamo una società che si occupa di educazione e i nostri valori sono basati sull’ecologia. Siamo una fattoria biologica, la nostra missione è rendere l'educazione affascinante in qualsiasi settore. Qui puoi migliorare le tue abilità linguistiche, ma allo stesso tempo ti informi su cose come la salute, l'arte, la cultura e tanto altro.

 

 

The Fools è un posto dove le persone vengono per imparare le lingue straniere, principalmente l'inglese. Lo fanno partecipando a diversi tipi di attività.

 

 

Milena, co-fondatrice: All'inizio avevamo un nome portoghese, anche se organizzavamo corsi intesivi di inglese. Abbiamo deciso di cambiarlo per The Fools (“Gli sciocchi”). Penso che questo nome abbia portato molta personalità al progetto: lo spirito ingenuo di qualcuno che vuole avere una nuova esperienza. E questo è quello che siamo: un posto con molte persone pronte ad imparare.

 

 

Leo: All'inizio siamo partiti solo con i corsi nel fine settimana, attualmente offriamo anche immersioni di 3 o 5 giorni, in questo momento stiamo testando per la prima volta un'edizione di 30 giorni.

 

 

Io sono stata li nel bel mezzo di quei 30 giorni, avendo anche la possibilità di sperimentare le edizioni corte, che richiamano alla fattoria più persone. C'erano circa 30 studenti, 4 insegnanti e 7 volontari che parlavano inglese 24 su 24. Non é permessa altra lingua, non importa il livello - tra i partecipanti c'erano anche principianti assoluti -. Per quanto possa sembrare strano, la gente non solo è sopravvissuta, molti di loro hanno vissuto uno dei migliori momenti delle loro vite.

 

 

Leo: È davvero incredibile quante persone sono disposte a venire qui, nel bel mezzo del nulla.

 

 

Diego, co-fondatore: E sono davvero contente! Tanti ci raccontano come è cambiata la loro vita dopo aver visitato The Fools. Molti lasciano il lavoro e iniziano a viaggiare; o cambiano le loro abitudini alimentari, smettono di bere bibite gasate, mangiano più cibo vegetariano.

 

 

Milena: Un ragazzo del gruppo Whatsapp ci ha inviato una foto di lui mentre fa yoga. Ha detto: non sapevo che fosse così bello finché non l'ho provato a The Fools! In generale, il feedback che riceviamo è sorprendente. Su Facebook abbiamo un valore di 4,9, anche se abbiamo 30.000 follower In Workaway, la piattaforma che usiamo per i volontari, il 100% dei feedback valuta l’esperienza qui come eccellente.

 

 

Anche per me è stato uno dei migliori progetti a cui ho aderito. Sin da subito sono stato accolta super-bene da tutti: lavoratori, altri volontari, insegnanti, studenti. Ho iniziato ogni giorno con lo yoga, alle 7.00. Quindi una deliziosa colazione vegetariana e biologica. Alle 9.00 la prima attività, alle 10.30 la successiva. Alle 12.30 pranzo. Alle 14.00 la terza attività, alle 15.30 l’ultima; alle 17.00 si guarda un film in inglese. Nel frattempo caffè, tè, mate, frutta, dolci. Quindi cena e attività serali. Tutto in inglese. Le attività sono molto diverse: diversi tipi di sport, lezioni di cucina o danza, arte, discussioni, giochi, seminari legati al parlare in pubblico, all’apprendimento veloce, ma anche al senso della vita, ai sogni, i valori, viaggi, l’impatto sociale. Niente é obbligatorio, scegli quando e per quanto tempo vuoi unirti.

 

 

Leo: Vogliamo rendere l'ambiente il più libero possibile. Tu conosci meglio di noi ciò di cui hai bisogno per te stesso, quando e per quanto tempo. Se non vuoi partecipare a nessuna attività in questo momento, fai qualcos'altro - vai a dormire, vai a fare una passeggiata. Quando torni, sarai concentrato. Se ci prendiamo tutti cura di noi stessi, avremo delle dinamiche più equilibrate.

 

 

L’equilibrio a The Fools nasce non solo dalla libertà di scelta, ma anche dalla natura mozzafiato, dal cibo eccezionale e da tutte quelle piccole chiacchierate che avvengono nel mentre. È così che le persone imparano, cambiano, sperimentano. In quei momenti le risate si confondono con le lacrime, le persone si aprono, spesso per la prima volta nella loro vita, circondati da estranei, che non li conoscono, non hanno etichette, che molto probabilmente scompariranno dalla loro vita alla fine del soggiorno. Ciò permette conversazioni più oneste e profonde, anche su bisogni personali, valori, passioni, sogni. Le persone iniziano a credere che le cose siano possibili. The Fools stesso ne è l'esempio migliore.

 

 

Leo: La creazione di questo posto è stata un processo graduale. Inizialmente volevamo solo vivere nella fattoria, non avevamo mai avuto un’esperienza di questo tipo prima. Quando siamo arrivati non c'era niente, era fondamentalmente una fattoria abbandonata. Ma la natura era così sorprendente. La prima cosa che abbiamo fatto è stata dipingere alcuni banchi. Piccole cose. Abbiamo pensato: è così sciocco, ci sono così tante cose da fare, così tanti investimenti, non val neanche la pena iniziare. Se avessimo agito logicamente quella volta non avremmo mai tentato. Penso che la nostra ingenuità ci abbia aiutato molto.

 

 

Oggi The Fools non solo è diventato realtà, ma sta crescendo molto, espandendosi in diverse città, presto anche in altri paesi. Hanno organizzato circa 150 eventi, per oltre 3000 persone. Hanno 15 dipendenti fissi e 55 collaboratori part-time. Progettano di essere aperti 24 ore su 24, 365 giorni all'anno per coloro che vogliono imparare. Vogliono produrre il proprio cibo ed essere completamente indipendenti dal punto di vista energetico, combinando in questo modo due dei loro principali obiettivi: l’educazione e uno stile di vita sano ed ecologico. Come è possibile?

 

 

Diego: Segui il tuo cuore e non darti per vinto a metà strada. Credi in quello che stai facendo. Potrebbe volerci del tempo, rilassati. Non sono cose che succedono da un giorno all’altro.

 

 

Leo: E non perdere di vista la felicità. Divertiti a fare quello che fai. Non aspettarti che la felicità ti caschi addosso, trova prima la felicità e di conseguenza il tutto diventerà meno come un lavoro e più come una scampagnata. E se ogni singolo giorno della tua vita è come una scampagnata ... cavolo, non può essere una vitaccia!

 

 

Milena: Ricordo che all'inizio ci siamo resi conto che la parola "lavoro" è carica di significati. È una parola così pesante. Abbiamo deciso che ciò che avremmo fatto non lo avremmo chiamato lavoro, ma divertimento. Facciamo divertimento.

 

Maggiori informazioni: thefools.com.br

 

Share on Facebook
Please reload

RELATED | POWIĄZANE

Please reload

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White YouTube Icon

YouTube

We are Anna and Andrea, a Polish-Italian couple traveling around the world. We are looking for changemakers,  in order to describe and share their stories.

Our journey is based on exchange: story telling and other skills in exchange for a place to sleep and food. 
 

Join the GoodNewsLetter