Ajvar (Salsa di Peperoni grigliati)

September 24, 2018

Nei paesi tropicali o equatoriali – dove siamo ora - la natura prospera tutto l'anno e non c'è bisogno di scervellarsi per cercare di mantenere il cibo per lungo tempo. Nei Balcani, dove l'inverno può diventare duro, fare conserve può essere un modo delizioso per assaporare il gusto di verdure deliziose anche quando l’orto non le fornisce. L’Ajvar è una pasta di peperoni /melanzane che è sempre presente sulla tavola Macedone per cena e spuntini. Un altro consiglio per chi visita la regione: non farti sfuggire un assaggino di Ajvar fatto in casa!

In realtà non ci è mai capitato di preparare questa ricetta da soli perché il processo richiede molto tempo, ma l’abbiamo degustata tante volte e ci è piaciuta così tanto! È anche uno dei regali - insieme al vino e ad altre cose - che abbiamo ricevuto dai tirocinanti del Corso per Changemaker che abbiamo organizzato con Sfera Macedonia. Ed è arrivata con la sua ricetta, che ora condividiamo con voi.

 

INGREDIENTI

10 kg di peperoni

1 kg di carote

4 melanzane grandi

200 mL di aceto

200 mg di zucchero

1L di olio

 

PREPARAZIONE

Il primo giorno, lava i peperoni e grigliali su una superficie calda (o sulla graticola, se possibile) su ciascun lato. Una volta cotti, avvolgili in un tessuto o qualcosa che trattenga il calore, in modo che il vapore rimanga all'interno e faciliti la rimozione della pelle. Una volta che i peperoni sono abbastanza freddi, sbucciali e aprili per rimuovere i semi. Appendili in una retina o in un colapasta durante la notte in modo da rimuovere l'eccesso di acqua.

 

Il giorno seguente, fai bollire le carote finché tenere. Cuoci le melanzane e sbucciale. Taglia in pezzetti e macina il tutto insieme ai peperoni. Versa l'olio in una pentola grande e aggiungi la miscela. Cuoci a fuoco lento. Quando inizia a soffriggere, inizia a mescolare frequentemente per evitare di bruciare il prodotto sul fondo. Prepara una miscela con l’aceto e lo zucchero e versala nella pentola. Mantieni in cottura fino a ridurre il prodotto ad una pasta (vale a dire che la salsa dovrebbe essere abbastanza densa da non ricoprire immediatamente il fondo quando si passa il mestolo).

Versa la salsa in contenitori di vetro puliti quando è ancora calda per conservarla per lungo tempo.

 

CONSIGLI PER ALTRE LONGITUDINI

La morte sua è una fetta di pane calda e croccante! La buccia delle melanzane, se rimossa prima della cottura, può essere essiccata o affumicata e utilizzata successivamente per aromatizzare altri piatti, come risotti o zuppe (un po’ come si usano i funghi secchi). La conserva può essere preparata anche solo peperoni o solo melanzane. Ma puoi usare la tua immaginazione e adattarla a qualsiasi verdura polposa disponibile alla tua longitudine. 

 

 

Share on Facebook
Please reload

RELATED | POWIĄZANE

Please reload

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White YouTube Icon

YouTube

We are Anna and Andrea, a Polish-Italian couple traveling around the world. We are looking for changemakers,

in order to describe and share their stories.

Our journey is based on exchange: story telling and other skills in exchange for a place to sleep and food. 
 

Join the GoodNewsLetter