Uhud tatlisi (Crema di grano)

March 23, 2020

 

Tatlisi significa dessert in turco. Questa crema è fatta con grano germogliato. Ci vuole un po' di pianificazione per prepararla (considerando il tempo che ci mette il grano per germogliare) ma è un toccasana sia per il palato che per lo stomaco. A Istanbul la servono con sopra croccanti ceci arrostiti. Una lussuria.

Noi l'abbiamo preparata con Nar, durante un giorno libero dal lavoro nella fattoria. A Nar piace molto sperimentare in cucina. Ci ha fatto assaggiare diversi aceti aromatizzati, il caffè curdo (un infuso simile al caffè preparato con il frutto arrostito del terebinto) e il pane fatto in casa, preparato con gli scarti del processo che segue.

 

INGREDIENTI

1,5 kg di grano

circa. 350 g di farina

4 L di acqua

400 g di farina

 

PREPARAZIONE

Metti il grano a germinare in un contenitore chiuso e bucato. I fori consentono all'acqua in eccesso di defluire. Il processo di germinazione dura 15 giorni e richiede una mescolata e l'aggiunta di una piccola quantità di acqua ogni giorno per mantenere il grano omogeneamente umido.


 

Alla fine dei 15 giorni, passa il grano in un frullatore con 500 ml di acqua. Ottenuta una poltiglia, aggiungi altri 3,5 L di acqua, mescola e setaccia la parte solida. Scarta la parte solida e, alla parte liquida, aggiungi la farina (100 g/kg di soluzione, ottimizza la quantità a piacere, un eccesso di farina si tradurrà in una crema leggermente più dolce). Versare la pastella in una pentola e scaldare a fuoco intenso, mescolando spesso fino all'ebollizione. Diminuisci la fiamma e lascia cuocere fino a ottenere la consistenza di una crema (può richiedere circa 1h), mescolando frequentemente e energicamente.

Puoi servire la crema calda in una coppa da dessert o conservarla in vasetti, ancora calda in modo che si conservi a dovere.

 

CONSIGLI PER ALTRE LONGITUDINI

Per questa ricetta abbiamo usato il grano tenero, ma funziona anche con il grano duro e una varietà di altri cereali. La parte solida del grano può essere riutilizzata. Come accennato in precedenza, abbiamo preparato una bella pagnotta di pane, ma biscotti e muffin sono alternative più che valide. Per il pane: a 1 kg della parte solida abbiamo aggiunto un bel cucchiaio di pasta madre, 1 cucchiaino di sale, 1 bicchiere di acqua tiepida e 600 g di farina. Abbiamo lasciato lievitare per almeno 8 ore. Abbiamo messo l'impasto nella teglia e lasciato riposare per un'altra ora. Cotto a 180°C per circa 1h.

 

 

 

Share on Facebook
Please reload

RELATED | POWIĄZANE

Please reload

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White YouTube Icon

We are Anna and Andrea, a Polish-Italian couple traveling around the world. We are looking for changemakers,  in order to describe and share their stories.

Our journey is based on exchange: story telling and other skills in exchange for a place to sleep and food. 
 

Join the GoodNewsLetter