Il linguaggio dell'amore


#OurRelations - Il linguaggio dell'amore

Una delle maggiori sfide che abbiamo avuto all'inizio della nostra relazione, causa di infiniti litigi e spesso nascosta dietro una cortina di piccoli fatti, è stata la differenza nel modo di esprimere i sentimenti. Per i primi anni abbiamo avuto entrambi momenti in cui ci siamo sentiti non amati o non abbastanza amati, il che non era del tutto vero perché ci amavamo molto! Ma avevamo modi molto diversi di esprimerlo, e di conseguenza anche diverse aspettative su come i sentimenti ci dovessero essere espressi.

Per Andrea il contatto fisico è assolutamente cruciale. Ha bisogno della sua dose di carezze e baci per sentirsi curato. Per Anna no. Non è abituata alle piccole coccole, tanto meno quando è concentrata su qualcosa e una carezza porta più irritazione che piacere. Ciò di cui ha bisogno è l'apprezzamento. Ma non parole al vento, tipo "stai andando alla grande". Ha bisogno che il suo lavoro e i suoi progressi siano notati seriamente, i successi e il feedback positivo dal profondo del cuore sono un elemento cruciale di crescita e amore per lei, cosa che ovviamente non viene naturale ad Andrea. Al contrario, per qualche tempo ha pensato bene di fortificare Anna non dandole l'apprezzamento che cercava!

Tutto questo sembra abbastanza ovvio adesso, ma ci sono voluti diversi anni per scoprirlo. Per molto, molto tempo non riuscivamo a capire in cosa sbagliassimo. Perché uno di noi si sentiva frustrato, cosa intendeva con "non essere amato/a" se lo amiamo molto e lo stiamo già dimostrando?!? Ma eravamo abituati a mostrarlo nel modo che era naturale per noi, non nel modo in cui l'altra persona aveva bisogno. In altre parole, Andrea mostrava il suo amore con dolci carezze, mentre Anna esprimeva il suo sentimento attraverso l'apprezzamento e la cosa non e' che funzionasse moltissimo. Perché quelli erano i nostri bisogni, non i bisogni dell'altra persona. È davvero difficile capire che siamo diversi da quel punto di vista. Che abbiamo diverse linguaggi dell'amore.

Non molto tempo fa ci siamo imbattuti nel concetto dei 5 linguaggi dell'amore, che ha confermato con un test molto semplice ciò che abbiamo messo anni per scoprire: che ognuno di noi ha il proprio linguaggio dell'amore ed è importante non solo riconoscere la nostra lingua, ma anche quella di coloro che amiamo: partner, figli, ecc. Abbiamo fatto il test proposto sul loro sito Web e con poca sorpresa abbiamo ottenuto il risultato che già conoscevamo: il primo linguaggio dell'amore di Andrea è il Contatto Fisico, mentre per Anna sono Parole di Apprezzamento. Fortunatamente, abbiamo la seconda lingua in comune: Tempo Insieme. Dacci un'occhiata, potrebbe davvero farti risparmiare qualche anno di litigi nella tua relazione: https://www.5lovelanguages.com/.

E facci sapere com'è andata! Qual è il tuo linguaggio dell'amore?

RELATED | POWIĄZANE

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White YouTube Icon

We are Anna and Andrea, a Polish-Italian couple traveling around the world. We are looking for changemakers,  in order to describe and share their stories.

Our journey is based on exchange: story telling and other skills in exchange for a place to sleep and food. 
 

Join the GoodNewsLetter

Domain: exchangetheworld.info Token: 8f33766246f6a39ac26f12d885511de2616edb4d1c5396105cb312c07a5d1a5f